Archive for Movimenti

RSA: Il caso della Clinica San Raffaele a Rocca di Papa

E’ iniziata la propaganda politica da chi ha scelto di abbracciare le forme di governo neo-liberiste sostenendo che nell’insieme la nostra Sanità Pubblica ha funzionato. Tale posizione punta ad evitare di assumersi la responsabilità politica e ad eludere l’autocritica, dimenticando intenzionalmente ciò che è avvenuto e sta avvenendo, consistente nel ridimensionamento dell’organico, dei posti letto e di quelli della terapia intensiva (fatto salvo l’encomiabile lavoro degli operatori

Leggi tutto...

Lobby ed eurocrati, giù le mani dal nostro vino!

Intervista di Epifanio Grasso a Marilena Barbera, vignaiola indipendente tra le promotrici della campagna #ilvinononsiferma- “Lieti Calici” era nato come una festa del vino, ma  siamo stati costretti a doverlo sospendere a seguito della pandemia. In questa forzata pausa abbiamo pensato di creare un BLOG che desse voce ai piccoli vignaioli naturali e agli agricoltori non convenzionali. Uno spazio che nel suo piccolo sta ricevendo tanti consensi, che sinceramente non ci aspettavamo. Abbiamo

Leggi tutto...

L’economia di guerra… contro chi lavora

Di Stefano Castigliego e Enrico Pellegrini La crisi della pandemia legata al dramma del corona-virus ha fatto emergere le verità ignorate dalla cosiddetta politica visti i tragici tempi che stiamo attraversando.Ci riferiamo principalmente a tutti quei soggetti che negli ultimi decenni hannoripetutamente sottolineato l’importanza di osservare scrupolosamente i dettami dell’Unione Europea pena la nostra esclusione dal grande mercato comune e l’indebolimento della nostra economia nazionale.Parametri

Leggi tutto...

Diritti e Dignità per i braccianti invisibili

Siamo lavoratori della terra, siamo raccoglitori del cibo, siamo operai della filiera agricola. Da troppo tempo, la nostra vita viene rubata dall’avidità. Da troppo tempo, la nostra esistenza viene schiacciata dallo sfruttamento. Da troppo tempo, la nostra realtà viene annientata dalla miseria.  Da troppo tempo, il nostro grido di giustizia per un salario dignitoso viene soffocato dal silenzio dell’ingiustizia. Da troppo tempo, la nostra richiesta di un alloggio decoroso viene

Leggi tutto...

Caro amico ti scrivo: gli errori di Fridays For Future Milano in una lettera

di Gabriele Stilli – Non si può dire che Fridays For Future stia vivendo una vita rigogliosa. Venuta meno la sua principale arma, la manifestazione, sta attraversando una fase carsica, di cui sarebbe azzardato vaticinare gli esiti, ma su cui ci si può fare delle idee se guardiamo al percorso fatto finora. Se Fridays For Future, in cui chi scrive milita, è (o forse sarebbe meglio dire: è stato) un momento importante di creazione di coscienza, ha però mostrato dei limiti evidenti, che non

Leggi tutto...

“Pazienza zero”: il Primo Maggio un grande corteo telematico attraverserà l’Italia

Il Primo Maggio un grande corteo attraverserà tutta la Penisola con lo slogan “Pazienza zero”. In tempi di distanziamento sociale sarà un corteo telematico ma non per questo meno carico di forza e di rabbia: una diretta live no-stop, sui siti e sui social delle organizzazioni promotrici, racconterà le lotte, le denunce e le iniziative di solidarietà – intervallate dai contributi dal mondo della musica - che fanno intravedere la nascita di un’altra società. Non stiamo infatti

Leggi tutto...

Cara Italia, sei di fronte ad un bivio della tua storia

L’appello dei ragazzi di #FridaysForFuture e degli scienziati del clima sulla rinascita post-Coronavirus. “Le crisi sono due. Ma la soluzione è una sola.” Cara Italia,  Ascolta questo silenzio. La nostra normalità è stata stravolta e ci siamo svegliati in un incubo. Ci ritroviamo chiusi nelle nostre case, isolati e angosciati, ad aspettare la fine di questa pandemia. Non sappiamo quando potremo tornare alla nostra vita, dai nostri cari, in aula o al lavoro. Peggio, non sappiamo

Leggi tutto...

Il 25 aprile il Paese intero canti Bella Ciao, c’è bisogno di speranza e unità

Il 25 aprile #bellaciaoinognicasa alle ore 15: l'appello della Presidenza e della Segreteria nazionali ANPI. Aderiscono, tra gli altri: ARCI, CGIL, CISL, Le Sardine, PD, Confederazione italiana tra le Associazioni combattentistiche e partigiane, Unione degli Universitari, Rete degli studenti medi, Rete della Conoscenza, Istituto nazionale Ferruccio Parri, Comune di Firenze, ANPPIA, Articolo UNO, ANED, FIAP, Articolo 21, Rete #NOBAVAGLIO, Libertà e Giustizia L'Italia ha bisogno, oggi più che

Leggi tutto...

Pandemia e crisi: un altro mondo è necessario. Il documento del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua

Le drammatiche giornate che stiamo vivendo e la rapidità con cui sta evolvendo la situazione ci costringono ad approfondire la riflessione per provare a prevedere i possibili sviluppi e accennare a potenziali prospettive verso cui avviare una discussione collettiva. Siamo convinti che questa emergenza sanitaria rappresenti uno vero e proprio spartiacque per l'impatto che avrà sulla vita delle persone, sulla società e sull'economia. Le ragioni sono diverse: non era mai successo

Leggi tutto...

L’appello di 400 lavoratori della sanità: ci stiamo ammalando a migliaia, non possiamo scioperare, il 25 marzo fallo tu #scioperaperme

Quattrocento infermieri di tutta Italia hanno lanciato un appello a partecipare allo sciopero generale nazionale proclamato dall’Unione Sindacale di Base per il 25 marzo per indurre il governo a chiudere fabbriche e uffici non coinvolti nei servizi essenziali. Gli infermieri, che parteciperanno simbolicamente con un minuto di sciopero, scrivono nell’appello che “noi lavoratrici e lavoratori della Sanità siamo stati lasciati da soli in prima linea a combattere l’emergenza sanitaria. Sprovvisti

Leggi tutto...