Archive for Economia

Il capitalismo sul filo del rasoio

di Michel Husson* - L’esperienza della nostra generazione: il capitalismo non morirà di morte naturale. Walter Benjamin[1] - Il futuro non devi prevederlo ma consentire che nasca. Antoine de Saint-Exupéry[2] - Questo contributo, il cui il titolo si deve alla OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) [3], si riferisce in realtà (per affinare la metafora) ad un rasoio multi-lama. Cercheremo di dimostrare innanzitutto che una ripresa sincronizzata è fuori dalla

Leggi tutto...

Recovery Fund: é tutto oro (o tutto loro) quello che luccica?

di Marco Bersani, Attac Italia - Spiace ancora una volta dover smentire la narrazione massmediatica dominante, pronta ad assegnare  il Pallone d’oro 2020 al premier Conte per l’accordo siglato in merito al Recovery Fund, dopo un aspro confronto di quattro giorni nell’Eurogruppo. Con questo correrò il rischio di suscitare qualche irritazione nei molti che, in totale buona fede, accarezzano da tempo l’immagine di un Paese che finalmente rialza la testa e porta a

Leggi tutto...

Può l’impresa salvare il pianeta?

di Mateo Alaluf* - Tra le numerose “tribuna”, “carta bianca” e “opinioni” sul “giorno dopo” pubblicate durante la fase del contenimento, il testo intitolato “è necessario democratizzare l’impresa per risanare il pianeta“, promossa da Julie Battilana, Julia Cagé, Isabel Ferreras, Lisa Herzog, Hélène Landmore, Dominique Méda e Pavlina Tcherneva, cui si sono aggiunti circa 3’000 accademici di tutto il mondo, ha ricevuto un’ampia copertura mediatica. Non possiamo non essere

Leggi tutto...

Un sistema finanziario mondiale ultra-parassitario che beneficia di una totale protezione

di François Chesnais*  -   In Europa, nel corso della pandemia, il sistema finanziario ha ricevuto scarsa attenzione da parte dei media. Solo a fine febbraio/inizio marzo il brusco calo dei mercati azionari ha conquistato la prima pagina di giornali e trasmissioni televisive. In effetti, tra il 20 febbraio e il 9 marzo, abbiamo visto un crollo dei prezzi tra il 23% e il 30%, a seconda delle piazze finanziarie. Ora sappiamo che questo è accaduto grazie all’intervento della FED (la

Leggi tutto...

Piano Colao: come prima, più di prima

di Marco Bersani* - Bisognerebbe sinceramente ringraziare il manager Vittorio Colao che, in mesi di duro lavoro nella clausura del suo loft nella city londinese, ha prodotto un piano per la rinascita dell’Italia chiaro, netto, senza fronzoli più del necessario e comprensibile a tutti. Un piano che ha un grande pregio: se, come tutti hanno affermato, la drammatica esperienza della pandemia rappresenta un monito e uno stimolo a rimettere in discussione un modello economico e sociale che

Leggi tutto...

Metalli rari, l’impero globale della Cina

di Nathan Dérédec* Dall’era dell’oro nero stiamo entrando in quella dei cosiddetti metalli rari,  elementi fondamentali  della transizione digitale ed energetica? La crescita nell’uso delle tecnologie digitali, o in misura minore delle energie rinnovabili, poggia in gran parte su questi metalli diventati indispensabili; essi stanno suscitando un crescente interesse da parte della maggior parte degli attori della scena internazionale. Tuttavia, in questa nuova corsa alle risorse,

Leggi tutto...

BCE: la sentenza della Corte costituzionale federale tedesca

di Franco Russo - Questa vuole essere una nota breve sulla sentenza della Corte federale costituzionale tedesca del 5 maggio, una sorta di avviso sugli effetti deflagranti che essa avrà sulle politiche della BCE e dell’Unione Europea nella gestione della drammatica crisi sociale ed economica provocata dal coronavirus. Non può che essere breve perché esporre analiticamente i 236 punti della sentenza richiederebbe innanzitutto più tempo per studiarla a fondo al fine di coglierne il significato

Leggi tutto...

Autoestinzione del neoliberismo? Non ci scommetterei.

di Gilbert Achcar* Per la seconda volta dall’inizio del secolo, i governi del Nord America e dell’Europa stanno intervenendo massicciamente con fondi pubblici e in collaborazione con le banche centrali per salvare interi settori dell’economia e prevenire un collasso economico generale. Le operazioni di salvataggio in corso rese necessarie dalla pandemia di Covid-19 hanno già raggiunto una scala molto più elevata di quella dispiegata contro la crisi finanziaria del 2007-2008. Queste

Leggi tutto...

L’Unione europea e i costi della pandemia

Di Rodolfo Cilloco - Quanto più dura la pandemia di Covid-19, tanto più è evidente che l'impatto sulle economie e sulle finanze pubbliche di alcuni paesi dell'UE sarà molto più grave che su altri. Secondo le stime dell' OCSE, le misure di contenimento in atto, necessarie per rallentare la diffusione della pandemia, determineranno ogni mese una perdita di almeno 2 punti percentuali nella crescita del PIL annuale e il lockdown avrà un impatto diretto su settori che rappresentano fino a un

Leggi tutto...

Economia. Il neoliberismo contaminato

di Michel Husson*   La novità dell’attuale situazione risiede nella meccanica infernale che si è messa in moto. Nel 2008 è stata la sfera finanziaria ad accendere la miccia, estendendosi poi alla sfera produttiva. Oggi è il contrario: l’attività economica si è in parte fermata e questo improvviso rallentamento sta tornando, come un boomerang, ad avere un impatto sulla finanza; e tale implosione della finanza aggraverà a sua volta la recessione. Il crollo della piramide finanziaria C’è,

Leggi tutto...