Archive for Economia

Metalli rari, l’impero globale della Cina

di Nathan Dérédec* Dall’era dell’oro nero stiamo entrando in quella dei cosiddetti metalli rari,  elementi fondamentali  della transizione digitale ed energetica? La crescita nell’uso delle tecnologie digitali, o in misura minore delle energie rinnovabili, poggia in gran parte su questi metalli diventati indispensabili; essi stanno suscitando un crescente interesse da parte della maggior parte degli attori della scena internazionale. Tuttavia, in questa nuova corsa alle risorse,

Leggi tutto...

BCE: la sentenza della Corte costituzionale federale tedesca

di Franco Russo - Questa vuole essere una nota breve sulla sentenza della Corte federale costituzionale tedesca del 5 maggio, una sorta di avviso sugli effetti deflagranti che essa avrà sulle politiche della BCE e dell’Unione Europea nella gestione della drammatica crisi sociale ed economica provocata dal coronavirus. Non può che essere breve perché esporre analiticamente i 236 punti della sentenza richiederebbe innanzitutto più tempo per studiarla a fondo al fine di coglierne il significato

Leggi tutto...

Autoestinzione del neoliberismo? Non ci scommetterei.

di Gilbert Achcar* Per la seconda volta dall’inizio del secolo, i governi del Nord America e dell’Europa stanno intervenendo massicciamente con fondi pubblici e in collaborazione con le banche centrali per salvare interi settori dell’economia e prevenire un collasso economico generale. Le operazioni di salvataggio in corso rese necessarie dalla pandemia di Covid-19 hanno già raggiunto una scala molto più elevata di quella dispiegata contro la crisi finanziaria del 2007-2008. Queste

Leggi tutto...

L’Unione europea e i costi della pandemia

Di Rodolfo Cilloco - Quanto più dura la pandemia di Covid-19, tanto più è evidente che l'impatto sulle economie e sulle finanze pubbliche di alcuni paesi dell'UE sarà molto più grave che su altri. Secondo le stime dell' OCSE, le misure di contenimento in atto, necessarie per rallentare la diffusione della pandemia, determineranno ogni mese una perdita di almeno 2 punti percentuali nella crescita del PIL annuale e il lockdown avrà un impatto diretto su settori che rappresentano fino a un

Leggi tutto...

Economia. Il neoliberismo contaminato

di Michel Husson*   La novità dell’attuale situazione risiede nella meccanica infernale che si è messa in moto. Nel 2008 è stata la sfera finanziaria ad accendere la miccia, estendendosi poi alla sfera produttiva. Oggi è il contrario: l’attività economica si è in parte fermata e questo improvviso rallentamento sta tornando, come un boomerang, ad avere un impatto sulla finanza; e tale implosione della finanza aggraverà a sua volta la recessione. Il crollo della piramide finanziaria C’è,

Leggi tutto...

Contro la crisi: la crisi non è un’opportunità, è il nemico

Di Ståle Holgersen - La pandemia del coronavirus e il crollo economico che attualmente stanno scioccando e scuotendo il mondo rappresentano un enorme pericolo per le persone di tutto il mondo. Per molti capitalisti la crisi è un'opportunità e per il sistema capitalista questa è anche la soluzione ai problemi sottostanti nell'economia capitalista. COVID-19 è la distruzione creativa di cui il capitalismo aveva bisogno per sopravvivere. Sembra perverso, e lo è davvero. I socialisti non devono

Leggi tutto...

“La pandemia da coronavirus è parte di una crisi multidimensionale del capitalismo”

Henri Wilno ha intervistato Eric Toussaint, economista, portavoce della rete internazionale CADTM (Comitato per l’abolizione dei debiti illegittimi, presente in oltre 30 paesi), membro della direzione della Quarta Internazionale.* - In un recente articolo, scrivi: “Il coronavirus è la scintilla o il detonatore della crisi del mercato azionario e non la causa. Puoi chiarire la tua opinione su questo problema? Mentre i media e i governi principali sostengono costantemente che la crisi

Leggi tutto...

Caro Professor Draghi,

di Marco Bersani* - Buongiorno Professore, devo confessarle che leggo sempre con molta attenzione ogni suo intervento, sia perché, a differenza di altri esponenti dell’élite che strabordano sui media, lei è generalmente più pudico, sia perché ho imparato che ogni volta che lei prende parola non è mai per caso, bensì per suggerire uno scenario. Per dirla tutta e meglio, diciamo che ogni volta che lei interviene, non so perché, ma mi viene da guardarmi le spalle. Ed è successo

Leggi tutto...

La crisi del COVID-19: una prospettiva anticapitalista

Di David Harvey - Come sostiene il geografo marxista David Harvey, quarant'anni di neoliberismo hanno lasciato il settore pubblico completamente esposto e mal preparato per affrontare una crisi di salute pubblica sulla scala del coronavirus. - Cercando di interpretare, capire e analizzare il flusso quotidiano di notizie, tendo a collocare quanto sta accadendo nel contesto di due modelli di funzionamento del capitalismo distinti eppure intrecciati.  Il primo livello è una mappatura

Leggi tutto...

Il debito perpetuo e odioso – Siamo davvero obbligati a pagare i debiti esteri contratti da governi antipopolari senza consultare i cittadini?

di Alessandra Ciattini - Ho scoperto una nuova nozione, certo nota agli economisti: “il debito perpetuo”, il quale non scade mai e né il debitore è obbligato a ripagarlo. Ovviamente, tuttavia, poiché questi non restituisce il denaro prestato, nel frattempo dovrà pagare gli interessi, che saranno superiori a quelli del mercato, perché l’operazione è altamente rischiosa per il creditore. Inoltre, nel caso in cui il debitore fallisca, il detentore del debito perpetuo sarà l’ultimo

Leggi tutto...