Povera Roma – Sguardi, carezze e graffi

Una moltitudine di antieroi si batte e si sbatte in ogni angolo di Roma, tra le macerie ereditate e le rovine procurate. Se non ci fossero, la Capitale sarebbe un deserto culturale, un cimitero politico. Sono i ribelli consapevoli che animano la rete associativa, l’attivismo politico, la militanza sociale e la tensione civica rivendicando una città giusta e accogliente, vivace e vivibile. Questo libro è stato scritto da loro.

Edizioni Left/libri/

Euro 9,90